Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

DOMANDE FREQUENTI

 

DOMANDE FREQUENTI

 

Sono un cittadino italiano e mi voglio pacsare in Francia. Come procedere?

Consulta la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/pacs.html

Sono un cittadino italiano e mi voglio sposare. Come procedere?

Consulta la pagina  https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/matrimoni.html dove troverai tutte le informazioni relative alla documentazione da presentare a seconda del tipo di celebrazione prescelta (in Italia, in Francia, in Consolato).

Come trascrivere in Italia il mio matrimonio?

E' sufficiente inviare al Consolato per posta la documentazione in originale. Per maggiori info consulta la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/matrimoni.html

Devo registrare il mio divorzio? Come procedere?

E' sufficiente inviare al Consolato per posta tutta la documentazione in originale ma attenzione i documenti da presentare sono diversi a seconda della data in cui il divorzio è stato pronunciato.

Per maggiori info sulla documentazione da presentare consulta la pagina

Posso chiedere al Consolato il rilascio del mio atto di nascita?

No. Il Consolato non è competente. Gli estratti degli atti di stato civile (nascita, matrimonio e morte) devono essere richiesti direttamente dall'interessato al competente Comune italiano, in cui l'atto è stato formato o trascritto.

Devo registrare la nascita di mio/a figlio/a. Come procedere?

E' sufficiente inviare per posta tutta la documentazione in originale ma attenzione i documenti da presentare sono diversi a seconda del tipo di filiazione (avvenuta o meno all'interno del matrimonio) e delle modalità del riconoscimento. Tutte le info alla pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/nascita.html

Posso presentare l’atto di nascita rilasciato su formulario plurilingue per registrare la nascita di mio/a figlio/a?

Si’, ma attenzione l’atto di nascita su formulario plurilingue è accettato solo in caso di figlio nati da genitori coniugati prima della nascita e sempre che il matrimonio celebrato all’estero sia già stato trascritto in Italia. Per la documentazione da presentare nei casi di filiazione fuori dal matrimonio consulta: https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/nascita.html

Devo registrare un decesso di un cittadino italiano. Come procedere?

In caso di decesso all’estero di un cittadino italiano, i familiari sono tenuti ad inviare, tramite posta ordinaria, a questo Consolato Generale insieme alla richiesta di trascrizione l'atto di morte in formato plurilingue (extrait d'acte de deces redigé sur formulaire plurilingue). Questo Consolato Generale curerà l’invio dell’atto al Comune italiano competente.

https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/stato-civile/morte.html

Come posso ottenere la cittadinanza italiana?

La legislazione attualmente vigente prevede diverse modalità di riconoscimento e/o acquisto cittadinanza. Per conoscerle consulta la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/cittadinanza

Se acquisto la cittadinanza francese oggi perdo quella italiana?
 
No. A decorrere dal 4 giugno 2009, a seguito della denuncia da parte dello Stato italiano della Convenzione di Strasburgo, la perdita automatica della cittadinanza italiana per i cittadini che si naturalizzano in Francia non si verifica più, a meno che questi non vi rinuncino formalmente.

Dove trovo informazioni sugli adempimenti fiscali in Italia per i residenti all'estero?

Il Consolato non è competente in materia fiscale. Per info si invita a visitare il sito www.agenziaentrate.gov.it

Posso richiedere il codice fiscale al Consolato?

Si' se sei residente in questa circoscrizione consolare. Per info sulle modalità di richiesta si invita a consultare la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/codice-fiscale.html

Che tariffe sono applicate ai servizi consolari?

Le tariffe indicate alla pagina  https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/tariffe.html

Cosa devo fare per convalidare il mio diploma francese in Italia?
 
Per il riconoscimento scolastico, accademico o professionale dei certificati di studio e diplomi francesi conseguiti in questa Circoscrizione consolare, è necessario richiedere prima all’Ufficio Studi del Consolato Generale la dichiarazione di valore dei predetti titoli. Per maggiori informazioni consultare la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/studi/dichiarazioni-di-valore.html
 

Posso rinnovare la patente italiana in Consolato?

No. I cittadini italiani residenti all’estero in un paese dell’Unione Europea e che sono regolarmente iscritti all'AIRE devono rivolgersi per il rinnovo della loro patente esclusivamente alle autorità del Paese di residenza che provvederanno alla conversione della stessa. Se non sono iscritti all'AIRE, avendo mantenuto la propria residenza in Italia, dovranno rivolgersi all’Ufficio della Motorizzazione che in Italia ne ha effettuato il rilascio. Per maggiori informazioni consultare la pagina https://consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/patente-di-guida.html

Posso rivolgermi al Consolato per un atto notarile?

No. Dal 1° gennaio 2012 gli Uffici consolari aventi sede in Austria, Belgio, Francia, Germania e Lettonia non esercitano funzioni notarili. Per qualsiasi atto notarile occorre quindi rivolgersi ad un notaio in Francia o in Italia. Per maggiori informazioni consultare la pagina https://consparigi.esteri.it/Consolato_Parigi/it/i_servizi/per_i_cittadini/notarile.html

 Ultimo aggiornamento 11/01/2021

 


627