Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Patto Civile di Solidarietà (PACS)

 

Patto Civile di Solidarietà (PACS)

PACS


I cittadini italiani che desiderano sottoscrivere un Pact Civil de Solidarité (PACS) devono prioritariamente prendere contatto con il Tribunale o il comune (Mairie) francese per verificare le condizioni e i documenti richiesti e per fissare la data della  sottoscrizione.

Il documento per per il PACS che rilascia questo Consolato è il Certificat de législation et coutume (certificato di legislazione).

Per ottenere il certificato occorre presentarsi in Consolato previo appuntamento oppure (procedura consigliata) inoltrare all’Ufficio Matrimoni la richiesta per posta.

La richiesta da indirizzare al Consolato deve comprendere:

- la dichiarazione sostitutiva di certificazione debitamente compilata e firmata (► Vedere sezione Modulistica);

- la copia del documento d’identità.

In caso di cambiamento di indirizzo, si ricorda la necessità di allagare alla domanda una dichiarazione di variazione di indirizzo (vedasi sezione AIRE di questo sito)

La tassa consolare per Il certificato è di 66,00 euro da pagare con bonifico bancario da eseguirsi con anticipo non inferiore a giorni  5 (cinque)  rispetto alla data dell'appuntamento, tenuto conto dei tempi di accredito bonifico da parte del sistema bancario e al fine di permettere a questa amministrazione di effettuare i necessari controlli.
Le coordinate del conto corrente bancario intestato a questo Consolato Generale d’Italia sono:

IBAN: FR76 3047 8000 0102 8019 3800 117   
BIC: MONTFRPPXXX

Nella causale del bonifico dovrà essere precisamente indicato: Il nome e cognome del richiedente e il documento/l’atto richiesto.

In caso di richiesta per le vie postali bisogna allegare alla suddetta documentazione la ricevuta del bonifico suddetto.

Occorre inoltre allegare, per la restituzione, una busta preaffrancata per il peso di 50 grammi per la spedizione dei certificati.

ATTENZIONE: le domande che pervengano incomplete NON verranno trattate e saranno restituite al mittente.

 

Referenti e responsabili del procedimento

Funzionario responsabile del servizio statocivile/cittadinanza  

e-mail: matrimoni.parigi@esteri.it

 

 

Aggiornato alla data del 20 aprile 2017

 


54