Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Avvisi Importanti

 

Avvisi Importanti

 

INFORMAZIONE ALL’UTENZA  - PAGAMENTO DIRITTI CONSOLARI

Si informa l’utenza che, a partire dal 18 aprile 2017, il pagamento di diritti consolari dovrà essere effettuato con bonifico sul Conto corrente bancario intestato a questo Consolato Generale d’Italia in essere presso Monte Paschi-Banque, Agenzia Saint Germain, 75007 Parigi, le cui coordinate sono di seguito indicate:

IBAN: FR76 3047 8000 0102 8019 3800 117

BIC: MONTFRPPXXX

Nella causale del bonifico dovrà essere precisamente indicato:

-        Il nome e cognome del richiedente

-        Il documento/l’atto richiesto

Esempio:

       a) Richiedente: Maria Rossi (titolare del conto corrente coincidente con il richiedente)

       b) Richiedente: Roberto Verdi (titolare del conto corrente diverso da richiedente, p.e. bonifico eseguito da Maria Rossi madre di Roberto Verdi)

        Passaporto/Carta d’identità/Certificato di legislazione …..

Il richiedente si presenterà presso gli uffici di questo Consolato Generale alla data prevista portando con sé l’attestazione/ricevuta bancaria dell’avvenuto bonifico a certificazione del pagamento al fine del rilascio del documento/atto richiesto.
A partire dalla medesima data del 18 aprile 2017, gli assegni ordinari emessi su conto corrente personale non saranno più accettati, salvo la possibilità di esame di puntuali casi debitamente motivati.

I pagamenti di diritti consolari eseguiti con assegni personali pervenuti alla data del 17 aprile 2017 sono accettati.

 

 

D.LGS. 29 OTTOBRE 2016, n.221: AGGIORNAMENTO TABELLA DEI DIRITTI CONSOLARI IN VIGORE DAL 1 FEBBRAIO 2017

L'articolo 8 del Decreto Legislativo 29 ottobre 2016,n.221 (recante "Riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime, a norma dell'articolo 24, comma 11, della legge 7 luglio 2016, n.122) - nel modificare l'articolo 1, comma 621, della legge 28 dicembre 2015, n.208 (Legge di Stabilita' 2016) - ha apportato i seguenti aggiornamenti alla Tabella dei diritti consolari riscossi all'estero di cui all'art. 64 del Decreto Legislativo 3 febbraio 2011, n.71:
- e' stato reintrodotto l'articolo 39 e la gratuita' prevista per gli atti relativi alla spedizione di navi;
- i diritti di cui all'articolo 55 (Atti non enunciati nei precedenti articolo della Sezione VI relativi alla navigazione marittima ed aerea) sono fissati in Euro 25,00;
- i diritti di cui all'articolo 74 (Diritti d'urgenza per atti da rilasciare entro le 24 ore) sono fissati in Euro 50,00.
Gli aggiornamenti sopra citati entreranno in vigore il 1 febbraio p.v..

Maggiori informazioni e la nuova tabella sono disponibili sulla pagina dell'Albo consolare di questo sito

 

 

SERVIZI, TEMPI DI TRATTAZIONE

In certi periodi dell'anno, a causa del numero elevato di domande, i tempi di trattazione di alcuni servizi (in particolare : rilascio passaporti e carte d'identità, richiesta ceritificati matrimoniali) posso subire dei ritardi anche importanti. Si invita l'utenza a prendere attenta lettura di quanto indicato in proposito nelle specifiche sezioni di  questo sito.

Gli uffici passaporti, visti, stato civile e cittadinanza ricevono esclusivamente su appuntamento. per tutti gli altri uffici non è necessario fissare un appuntamento.
Molti servizi possono essere richiesti per mail o per posta senza recarsi in consolato. Si raccomanda di leggere attentamente le indicazioni fornite sul sito per ciascun servizio prima di scrivere chiamare o recarsi in consolato.
Il centralino del consolato risponde dal lunedi' al venerdi' (orario 9-17). 
A causa del notevolissimo flusso giornaliero di telefonate le linee, gestite da due centralinisti, sono spesso intasate. Si invita pertanto l’utenza a fissare gli appuntamenti e ad acquisire ogni necessaria informazione tramite questo sito-web che viene costantemente aggiornato.
Utili informazioni pre-registrate di carattere generale sono accessibili anche attraverso la segreteria telefonica del centralino stesso.In alternativa, ci si potrà rivolgere al servizio di informazioni a pagamento tel. 0899 376231 operativo tutti i giorni lavorativi dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 13 alle 17.

 

 

 

 

 

 

 


489