Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Referendum Popolare del 4 dicembre 2016. Voto all'estero per corrispondenza - istruzioni per gli elettori

Data:

09/11/2016


Referendum Popolare del 4 dicembre 2016. Voto all'estero per corrispondenza - istruzioni per gli elettori

REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO - 4 DICEMBRE 2016 -

Per cosa si vota?

Quesito referendario: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente 'disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione', approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?".

Votando SÌ, l’elettore esprime la volontà di APPROVARE la riforma costituzionale votata dal Parlamento.

Votando NO, l’elettore esprime la volontà di NON APPROVARE la riforma costituzionale votata dal Parlamento.

VOTO ALL’ESTERO PER CORRISPONDENZA

Votano all’estero per corrispondenza:

  • gli elettori iscritti all’AIRE residenti nei Paesi nei quali le condizioni locali consentono il voto per corrispondenza;
  • gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche che abbiano presentato l’opzione per il voto all’estero entro il 2 novembre 2016, e i loro familiari conviventi, qualora non iscritti all’AIRE.

ISTRUZIONI PER GLI ELETTORI

Si vota per corrispondenza, con le modalità indicate dalla Legge 27 dicembre 2001 n. 459 e dal Decreto del Presidente della Repubblica 2 aprile 2003 n. 104.

 

L’elettore che alla data del 20 novembre non avesse ricevuto il plico elettorale, potrà rivolgersi al Consolato per chiedere un duplicato.

A tale scopo l’ufficio elettorale del Consolato Generale d’Italia a Parigi sarà eccezionalmente aperto sabato 26 e domenica 27 novembre 2016 dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Contatti Ufficio Elettorale: Tel. diretto 01 44.30.47.05/26 
                                            e-mail - elezioni.parigi@esteri.it 

Si ricorda di indicare sempre nelle comunicazioni i propri dati anagrafici e di contatto (nome/cognome, indirizzo, email, telefono etc...)

Saranno considerate come validamente ricevute tutte le schede votate che arriveranno al Consolato entro le ore 16.00 locali di giovedi 1 dicembre.

Per ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata al referendum del nostro sito all'indirizzo:
 http://www.consparigi.esteri.it/consolato_parigi/it/i_servizi/servizi-elettorali/referendum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


557