Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Sondaggio del Corriere della Sera sui ricercatori italiani che lavorano all'estero

Data:

05/07/2018


Sondaggio del Corriere della Sera sui ricercatori italiani che lavorano all'estero

 

Il Consolato Generale d'Italia a Parigi vi segnala il sondaggio del Corriere della Sera sui ricercatori italiani che lavorano all'estero.

Attenzione:  il sondaggio sarà chiuso venerdi 6 luglio alle 16h00.

 

Buongiorno, Sono un giornalista economico e vice-direttore del Corriere della Sera, mi chiamo Federico Fubini. Con la preziosa collaborazione di alcune associazioni di ricercatori italiani in diversi Paesi, che ringrazio molto, ho disegnato il sondaggio che trovate nel link.

https://it.surveymonkey.com/r/Z9F5PCQ

Per rispondere occorrono al massimo tre minuti e il sondaggio è del tutto anonimo, anche se chi vuole è naturalmente libero di commentare e motivare le proprie risposte alle seguenti email: ffubini@rcs.it e federicofubini@gmail.com. E' sufficiente che, se lo credete, mi autorizziate esplicitamente a citarvi.

L'intento del sondaggio, mai tentato su questa scala, è di individuare le ragioni che inducono i lavoratori della conoscenza italiani a trasferirsi in altri Paesi e a rientrare in Italia solo di rado per proseguire la propria carriera. L'obiettivo è avviare una riflessione in Italia su cosa è possibile fare per attrarre ricercatori e lavoratori della conoscenza.

Molte grazie della vostra collaborazione.

 


759