Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Console Generale d’Italia a Parigi Emilia Gatto partecipa alla cerimonia di consegna del titolo di “Chevalier de la Légion d’Honneur” al Sindaco di origini italiane di Aulnay-sous-Bois Bruno Beschizza

Data:

19/10/2018


La Console Generale d’Italia a Parigi Emilia Gatto partecipa alla cerimonia di consegna del titolo di “Chevalier de la Légion d’Honneur” al Sindaco di origini italiane di Aulnay-sous-Bois Bruno Beschizza

 

Il 18 ottobre Bruno Beschizza, Consigliere regionale dell’Ile de France e Sindaco di Aulnay-sous-Bois, cittadina di circa 80mila abitanti della periferia parigina, ha ricevuto dalle mani dell’ex-Presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy l’alta onorificenza di “Chevalier de la Légion d’Honneur”.

Alla cerimonia, che si è tenuta in una sala delle feste gremita dell’Hotel de Ville di Aulnay-sous-Bois, erano presenti, oltre alla Console Generale d’Italia Emilia Gatto e al consigliere del COMITES e Presidente di Drancitalie Teodoro Bartuccio, numerose autorità francesi tra cui il Prefetto, il Senatore della regione di Seine-Saint-Denis e tanti sindaci dei comuni vicini, tra i quali vari oriundi italiani.

La celebrazione è ulteriore testimonianza dell’alto grado di integrazione raggiunto dall’emigrazione storica italiana in Francia, nonché delle posizioni di prestigio raggiunte dai membri della nostra collettività nazionale nel paese transalpino. A conferma, negli ultimi anni è stata e continua ad essere crescente l’attenzione dedicata da parte francese al fenomeno dell’emigrazione italiana, qui considerata come un modello esemplare.

 


792