Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Progetto “Italiani all’estero, i diari raccontano”. Partecipa anche tu!

Data:

24/07/2019


Progetto “Italiani all’estero, i diari raccontano”. Partecipa anche tu!

Il Consolato Generale d’Italia a Parigi è lieto di informare i connazionali di una recente iniziativa promossa dalla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Il progetto intitolato “Italiani all’estero, i diari raccontano” è una raccolta delle storie più significative di alcuni straordinari italiani “qualunque”, vissuti all’estero tra l’inizio dell’Ottocento e i giorni nostri, narrate attraverso la pubblicazione di diari, lettere o documenti di natura autobiografica.

I racconti sono disponibili online sul sito ufficiale del progetto (www.idiariraccontano.org), dove è presenta una sezione  “La tua storia” (qui il link https://www.idiariraccontano.org/la-tua-storia/) in cui ogni connazionale residente all’estero può inviare testimonianze proprie o di membri della famiglia per arricchire la piattaforma. I criteri di valutazione sono principalmente due: il valore storico del racconto e le grandi tematiche comuni a tutte le esperienze migratorie: la partenza, il lavoro, l’amore, la nostalgia, i successi e il ritorno.

Il Consolato Generale incoraggia vivamente i connazionali interessati, appartenenti alla circoscrizione consolare parigina, a inviare la propria storia straordinaria nella sua “normalità”, come importante testimonianza storica dell’esistenza di un’operosa e dinamica comunità italiana a Parigi che merita di essere raccontata e valorizzata presso un più ampio pubblico.

Qualora si decidesse di partecipare bisognerà inviare una testimonianza autobiografica breve dell’esperienza all’estero (massimo 5 pagine o 10 mila battute spazi inclusi), almeno una foto dell’autore e compilare il modulo di partecipazione qui in allegato.

Si prega di consultare il sito ufficiale del progetto per maggiori informazioni.


926