Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (17-21 ottobre)

Data:

27/10/2022


XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (17-21 ottobre)

Nell’ambito della XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo di quest’anno, dal tema “Come scusa? Non ti followo”, il Consolato Generale di Parigi ha organizzato tre eventi che hanno avuto come principale destinatario il pubblico giovanile e come fil rouge l’osservazione di fenomeni che, in varie epoche storiche, hanno visto entrare nell’italiano, di uso colto o quotidiano, espressioni tratte da altre lingue.

La Settimana si è quindi aperta il 17 ottobre in Consolato con la conferenza del Professor Carlo Ossola, insigne cattedratico ed esperto di Dante, dal titolo “Follow, follow, follow: dal Folengo a Shakespeare a noi”, rivolta agli studenti del Liceo Statale “Da Vinci” e delle Sezioni italiane presso i Licei internazionali di Saint-Germain-en-Laye e “Honoré de Balzac” di Parigi. Questi ultimi, in apertura, hanno presentato le loro riflessioni sull’uso social dei neologismi di uso più comune.  

Il 19 ottobre, ancora in Consolato, l’attore Eugenio Itzak De Giorgi, considerato dalla critica quale erede spirituale di Dario Fo, ha offerto agli studenti delle Sezioni ESABAC presso i Licei “Suger” di Saint Denis e “Berthelot” di Saint-Maur des-Fossés, e a rappresentanti della collettività italiana, la sua performance “Arlecchino, diavolo buffo”, nel solco della tradizione della Commedia dell’Arte in cui il grammelot, gergo teatrale caratterizzato dalla mescolanza di lingue e dialetti, svolge un ruolo espressivo fondamentale.

Il 20 ottobre, presso l’aula magna del Liceo internazionale “Montebello” di Lille, alla presenza della Console Generale Irene Castagnoli e della Preside dell’istituto Florence Delannoy, è stata proposta la proiezione del film “Una questione privata” dei fratelli Taviani, tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio, di cui nel 2022 si celebra il centenario della nascita. La proiezione in lingua originale, destinata a rappresentanti della collettività italiana di Lille e agli studenti della Sezione italiana presso il Liceo “Montebello”, è stata preceduta dagli interventi introduttivi del Dirigente Scolastico Luigi Vallebona su “Le lingue di Fenoglio” e di Paolo Modugno dell’Associazione Anteprima su “Fenoglio e il cinema”.

L’Istituto Comprensivo statale “Leonardo Da Vinci” ha organizzato il 17 ottobre la Conferenza-Concerto “L’Italiano e i giovani, raccontare la musica” volta a valorizzare il legame con la lingua italiana attraverso la musica. In tale occasione, il Prof. Dinko Fabris, primo italiano eletto presidente della International Musicological Society, ha condiviso con gli studenti di liceo il progetto Musicologues sans frontière: l'impegno della cooperazione italiana. Gli studenti hanno poi avuto modo di confrontarsi sul tema proposto ed interpretare alcuni brani del repertorio operistico e della canzone d'autore.


1179