Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Concorso “Dantedì” Paris – Terza edizione

Data:

01/12/2022


Concorso “Dantedì” Paris – Terza edizione

Per celebrare il “Dantedì”, giorno in cui ogni anno il 25 marzo si commemora il Sommo Poeta, il Consolato Generale d’Italia a Parigi, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi e il Comune di Ravenna, promuove la terza edizione del “Concorso Dantedì Paris” organizzato dalla Società Dante Alighieri – Comitato di Parigi.

Il concorso è rivolto agli studenti italianisti dei Licei e dei Collèges delle Académies comprese nel territorio di competenza del Consolato Generale di Parigi  e agli allievi della Scuola Statale “Da Vinci” di Parigi.

I partecipanti, riuniti in gruppi di 3-4 studenti sotto la guida di un docente tutor, dovranno presentare un elaborato in lingua italiana, su uno dei seguenti temi:

Per i Collèges:

A) Dante prima di Apollo 8? La terra vista dallo spazio.

Per i Licei :

A) Dante prima di Apollo 8? La terra vista dallo spazio

oppure

B) Dante prima di Einstein? La teoria della tre-sfera.

Gli istituti scolastici che desiderano partecipare devono provvedere all’iscrizione entro il 22 marzo 2023. Ciascun istituto potrà presentare un massimo di 3 candidature. Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 3 aprile 2023.

Il 25 marzo 2022 – Dantedì - per celebrare il ricordo del Sommo Poeta, le scuole interessate sono invitate a dare rilievo alla loro partecipazione al concorso e a organizzare eventi, letture e flash mob, condividendoli in rete con l’hashtag #concorsodanteparigi  

Una Giuria di esperti decreterà i vincitori per ogni categoria, valorizzando l’originalità, la ricchezza linguistica e la pertinenza degli elaborati.

I premi consistono in buoni acquisto per libri e materiali didattici multimediali. I gruppi vincitori potranno inoltre beneficiare, durante la cerimonia di premiazione in Consolato, di una Lectio Magistralis di Ersilia Vaudo Scarpetta, Astrofisica, Chief Diversity Officer dell’Agenzia Spaziale Europea. Il Comune di Ravenna offrirà piccole sculture con l’effigie di Dante realizzate dagli allievi delle scuole di mosaico della città.

Per saperne di più, consulta il bando (clicca qui) e la scheda di iscrizione (clicca qui).

Per informazioni scrivere a: dirigente.parigi@esteri.it


1191