Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Elezioni Europee 2019 - Avvisi

 

Elezioni Europee 2019 - Avvisi

 

ELEZIONI EUROPEE 2019

 

fanesina

Cliccando sull'immagine qui sopra si accede a tutte le informazioni dedicate alle elezioni europee, pubblicate sul sito internet della Farnesina

Opuscolo informativo della Farnesina sul voto all'estero del 24 e 25 maggio (cliccare sul link per scaricarlo in formato pdf)

 

mapimage

 

Novità --> Elenco Seggi Elettorali Circoscrizione Consolare Parigi con mappa interattiva!

 

 

AVVISO IMPORTANTE – RILASCIO DUPLICATO CERTIFICATO ELETTORALE

In caso di mancata ricezione del certificato elettorale del Ministero dell'Interno, i cittadini possono contattare l’Ufficio consolare a partire dal 21 maggio per verificare la propria posizione ed ottenere eventualmente il duplicato del certificato stesso.

La richiesta, corredata dalla copia di un documento d'identità, deve essere inviata presso la casella elezioni.parigi@esteri.it utilizzando il modulo fornito dall'ufficio consolare:

Le persone che si recheranno a votare presso le sezioni elettorali della città di Parigi potranno fare la richiesta del duplicato direttamente in Consolato, aperto in modo straordinario durante tutto lo svolgimento delle operazioni di voto, ovvero: venerdì 24 e sabato 25 maggio.

 

 

Agevolazioni di viaggio in favore degli elettori residenti all'estero

Si informa che gli avvisi sulle agevolazioni di viaggio in favore degli elettori residenti all'estero in occasione delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo e per le elezioni che si terranno nelle stesse date sono pubblicati sul sito della Farnesina alla pagina:

https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/elezioni-europee-2019

 

Elezioni Europee 2019 - Si comunica che sono stati indetti i comizi elettorali per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia.

In Francia le operazioni di voto per i rappresentanti italiani presso le sezioni elettorali istituite dalle Autorità diplomatico-consolari si svolgeranno venerdì 24 maggio e sabato 25 maggio.

Agli elettori iscritti all’AIRE sarà spedito dal Ministero dell’interno il certificato elettorale con indicati gli orari e la località della votazione.

Tale certificato sarà spedito anche agli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese dell’Unione Europea per motivi di studio o lavoro, e ai loro familiari conviventi, che abbiano presentato apposita domanda entro il 7 marzo scorso.

Gli elettori che, entro il quinto giorno precedente quello della votazione, non avranno ricevuto al proprio domicilio il certificato elettorale, potranno farne richiesta al Capo dell’Ufficio consolare della circoscrizione di competenza.

Ai sensi dell’articolo 7, comma 4, della Legge 18/1979, si dà avviso che il decreto di riferimento – DPR 22 marzo 2019, “Indizione dei comizi elettorali per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia” – è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n.71 del 25-3-2019.

 

In occasione delle prossime elezioni europee si ricorda che i cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare di Parigi ed iscritti all’Aire potranno votare per i membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia nelle seguenti modalità:

- presso i seggi che saranno istituiti nella circoscrizione consolare di Parigi il 24 ed il 25 maggio 2019. Questi elettori riceveranno a casa da parte del Ministero dell'Interno italiano il certificato elettorale, con l'indicazione del seggio presso il quale votare.

(A tal fine, si sottolinea che l’eventuale opzione di voto espressa in passato per le liste elettorali francesi comporta la cancellazione dalle liste elettorali italiane, e che pertanto per votare per i candidati italiani è necessario richiedere alle autorità francesi la cancellazione dalle loro liste. Per info, cliccare qui bluebutt)

- in Italia, in caso di rimpatrio, facendone domanda all'Ufficio elettorale del proprio Comune italiano di riferimento entro il giorno precedente alla votazione, esibendo il certificato elettorale ricevuto al proprio domicilio estero. 

 

ELEZIONI EUROPEE 2019 - Autenticazione delle firme di sottoscrittori di lista

Si informa che l’ufficio elettorale del Consolato Generale d’Italia a Parigi è abilitato ad autenticare le firme degli elettori che desiderino sottoscrivere dichiarazioni di presentazione di liste di candidati alle prossime elezioni europee.

Unicamente a tal fine, il predetto ufficio sarà aperto al pubblico con le seguenti modalità:

• orario: tutti i mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 17:00

Non é necessario prenotare l’appuntamento. Gli interessati sono tenuti a presentarsi con un documento d’identità valido. L’eventuale impossibilità a presentarsi nell’orario indicato deve essere segnalata all’ufficio elettorale, alla casella elezioni1.parigi@esteri.it. Ove possibile verrà concordato uno specifico appuntamento con il cittadino, sempre nell’ambito dell’orario di funzionamento di questo Consolato Generale.

 

CERCASI PERSONALE PER I SEGGI

In previsione delle elezioni per il rinnovo dei membri spettanti all’Italia nel Parlamento europeo che si terranno il 24 ed il 25 maggio 2019, i cittadini italiani disponibili ad operare nei seggi che verranno istituiti nella circoscrizione consolare di Parigi potranno manifestare sin d’ora la loro disponibilità avvalendosi dell’unito modulo.

Si precisa che ciascuna sezione elettorale dovrà essere composta da 1 Presidente, 1 Segretario e da 3 Scrutatori (art. 33 Legge 18/1979) e che la nomina dei Presidenti di sezione avverrà ad opera della Corte di Appello di Roma sulla base dell’elenco fornito dal Consolato Generale e, in caso di accoglimento, sarà pertanto formalizzata e notificata all’interessato da questo Consolato (art. 32 Legge 18/1979).

Si ricorda che lo svolgimento dell’incarico di Presidente, Segretario e Scrutatore è obbligatorio per gli elettori nominati (art. 40 T.U. 361/1957), pena sanzioni amministrative in caso di ingiustificato rifiuto della nomina (art. 108 T.U. 361/1957).

- INFORMATIVA

- MODULO CANDIDATURA

 

 

 

Elettori iscritti in Aire o temporaneamente residenti in questa circoscrizione consolare che desiderano votare in Italia il 26/05/2018

 

In base a quanto previsto dall’ art. 38 L 18/1979 gli elettori residenti in questa circoscrizione consolare di Parigi e  iscritti all’Aire, sempre che non abbiano optato per il voto a favore dei candidati locali, se rimpatriano possono esprimere il voto presso le sezioni in cui sono iscritti nel Comune di provenienza . La stessa normativa si applica anche agli elettori temporaneamente all’estero per studio o lavoro e dei loro familiari conviventi che, pur avendo presentato richiesta per votare presso le sezioni elettorali istituite dalle autorità diplomatico-consolari, abbiano invece successivamente deciso di rientrare in Italia per il voto.

A tal fine essi devono comunicare, entro il giorno precedente quello della votazione (25 maggio 2019) al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, che intendono votare nel Comune stesso. Il Sindaco da atto di tale comunicazione in calce  al certificato elettorale ricevuto dall’elettore all’indirizzo estero.

Se l’elettore non è in possesso del certificato elettorale, stante la norma citata, non puo’ essere ammesso al voto in Italia

Nel caso in cui un elettore residente o domiciliato in questa circoscrizione consolare di Parigi non riceva il plico elettorale al proprio domicilio estero ma intenda comunque recarsi a votare in Italia, dovrà mettersi in contatto con questo Ufficio consolare al fine di richiedere un duplicato del certificato elettorale.

Qualora l’elettore risulti invece ancora iscritto nelle liste elettorali come cittadino tutt’ora residente nel Comune di provenienza, e pertanto non  presente nell’elenco elettori di questo Consolato, potrà recarsi a votare in Italia senza ulteriori adempimenti. 

 

 ultimo aggiornamento pagina  20/05/2019

 

 

 

 


38