Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Atto di assenso

L’atto di assenso è una dichiarazione personale che il genitore (di qualunque cittadinanza) è richiesto di sottoscrivere per il rilascio del passaporto e della carta d’identità al figlio italiano minorenne.

L’atto di assenso può essere rilasciato utilizzando l’apposito modulo (scaricabile dalla pagina Modulistica) oppure redigendo una dichiarazione sostitutiva di certificazione. Ad esso va allegata una fotocopia del documento di identità di chi firma il modulo (passaporto completo della pagina dove compare la firma oppure carta di identità sia fronte che retro).

Nel caso in cui chi firma l’atto di assenso non sia cittadino dell’Unione Europea, la sua firma sul modulo (atto di assenso pagina Modulistica) dovrà essere fatta autenticare in Consolato oppure presso una Mairie o un Commissariato di polizia francese (oppure presso una Questura per chi si trova in Italia oppure presso una Rappresentanza diplomatico-consolare italiana per chi si trova all’estero in un’altra circoscrizione consolare).

In caso di decesso di uno dei genitori, sarà richiesto di presentarne l’atto di morte.

In mancanza dell’assenso dell’altro genitore, il Console Generale d’Italia a Parigi – nella sua veste di Giudice Tutelare dei minori residenti nella circoscrizione consolare di sua competenza – può autorizzare il rilascio del passaporto e/o della carta d’identità con apposito decreto consolare, dopo aver effettuato gli accertamenti di rito (vedi istanza al giudice tutelare pagina Modulistica).

Per maggiori informazioni sulla procedura si invita a contattare l’ufficio passaporti all’indirizzo passaporti.parigi@esteri.it